mercoledì 25 marzo 2020

Diabete: la malattia del benessere

Diabete: la malattia del benessere

Il diabete è stata definita la malattia del benessere, in quanto è pensiero comune che sia il risultato dell’aumentata ricchezza in una società.
Gli stili di vita personali e le condizioni sociali connesse con lo sviluppo economico sono da ritenersi un importante fattore di rischio. Si presume che questa malattia sia sempre più frequente nei paesi in via di sviluppo.

Tra i potenziali fattori di rischio abbiamo:
Esercizio fisico meno faticoso con l’aiuto delle macchine
Lavori d'ufficio che non comportino fatica fisica
Cibo a basso costo facilmente accessibile
Più alto contenuto di grassi e cibi ad alto contenuto di zucchero
Maggior consumo di carne e latticini
Maggior consumo di farine raffinate, come nel pane bianco
Cibi elaborati e preconfezionati, piuttosto che, cibi freschi di stagione preparati a livello locale al momento di consumarli
Un maggiore uso di alcool e tabacco


L'Aloe Arborescens contro il diabete 
è un rimedio da non sottovalutare*

L'Aloe Arborescens contro il diabete, rimedio da non sottovalutare
Diabete: la malattia del benessere
Riguardo ai meccanismi con cui l'Aloe Arborescens ottiene quest'effetto positivo sul colesterolo e sulla glicemia, i ricercatori non hanno risposte certe ma avanzano l'ipotesi che l'azione curativa dell'Aloe sia legata all'alto contenuto di fibre che caratterizza i derivati di questa pianta, che aiuterebbe il nostro organismo a eliminare i grassi e gli zuccheri in eccesso.

Trigliceridi e colesterolo sotto controllo*
La notevole presenza di vitamine e acidi grassi nell'Aloe Arborescens ha rilevante efficacia sulla gestione ed il controllo del rapporto colesterolo HDL/LDL. Le vitamine A, C ed E, tutte liposolubili e facilmente assorbibili dai tessuti, assieme alla colina, favoriscono il metabolismo lipidico. Preso prima dei pasti principali, l'Aloe Arborescens assicura un basso livello di colesterolo nel sangue e un'efficace prevenzione di malattie cardiovascolari.

L'Aloe Arborescens contiene lo zinco e il manganese che assieme alla vitamina B6 svolgono un'azione coordinata con l'insulina prodotta delle cellule beta del pancreas, per il controllo degli zuccheri nel sangue, e agiscono in modo tale che la loro concentrazione sia compresa tra gli 80 e i 120mg/dl.

Il Dott. O.P. Agarwal, nelle conclusioni del suo lavoro sottolinea con forza un dato: lo studio in questione è la più estesa ricerca che sia stata mai condotta sulle capacità terapeutiche dell'Aloe. Tutti i 5.000 partecipanti si sono presentati regolarmente ai controlli per 5 anni, e nessuno di essi è deceduto. Uno degli aspetti più interessanti è il fatto che nessun effetto collaterale negativo è stato notato. La ricerca dimostra inequivocabilmente che gli estratti di Aloe possono essere usati con effetti positivi nelle cardiopatie di origine ateriosclerotica. E che i maggiori vantaggi da questa terapia li hanno tratti i malati di cuore che avevano anche problemi di diabete.

Aloe Arborescens in capsule, il rimedio naturale
L'assunzione di 2 capsule al giorno di Aloe Arborescens pura al 100% prima dei pasti principali per alcuni mesi può essere un valido rimedio naturale. All'interno delle capsule è presente un estratto puro ed inalterato, ottenuto con disidratazione a freddo in modo tale da mantenere inalterati tutti i principi attivi, garantendo la stessa efficacia del prodotto fresco ed una conservazione più lunga senza ricorrere a conservanti e additivi vari.

Aloe Arborescens capsule
⇩⇩

Azienda Italiana con 20 anni di esperienza nei prodotti con base l'Aloe Arborescens. 
Hai a disposizione uno sconto del 10% su tutti i prodotti, dato da noi come Co-Partner, 
in più lo sconto segnalato sotto ogni articolo. 
APPROFITTANE SUBITO!  Catalogo prodotti Aloe-Beta persone
Entra nello SHOP ANIMALI  con prodotti di base Aloe Arborescens
Per sapere come avere, il tuo negozio del benessere gratis  CLICCA QUI

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per averci inviato un commento o per chiedere informazioni